Malasanità da parto – Errore medico – Milano

Siete vittima di un caso di Malasanità da parto?

Non siete ancora riusciti ad ottenere il giusto risarcimento?

Assistiamo il Cliente durante tutto l’iter risarcitorio, infatti il carattere distintivo dello Studio Medico Legale della Dr.ssa Gargiulo con sede a Milano è dato dalla specializzazione, maturata in venti anni di attività, nel settore della responsabilità medica comunemente detta malasanità.


Se ritiene di essere vittima di un caso di Malasanità da Parto si rivolga a noi con fiducia per un parere senza impegno. Differenti soluzioni di pagamento.


Studio Medico Legale Dr.ssa Gargiulo

Lo Studio Medico Legale Gargiulo di Milano è guidato dalla sua fondatrice, la dottoressa Lucia Gargiulo, laureata in Medicina e Chirurgia nel 1989 e iscritta all’Ordine dei Medici della Provincia di Perugia.

Lo Studio Medico Legale con sede a Milano si è specializzato negli anni nel settore della responsabilità medica comunemente detta malasanità. In particolare l’attività e lo Studio si è concentrato nel settore della ginecologia / ostetricia, comunemente definita malasanità da parto, settore peraltro molto delicato e complesso che necessita di notevole esperienza e specifiche competenze.


Attualmente la Dott.ssa Gargiulo lavora presso la Polizia di Stato con la qualifica di Dirigente Medico Legale – Vice Questore, svolgendo fra le altre, l’attività di polizia giudiziaria (sopralluogo medico legale, rilievi autoptici (autopsia), documentazione e prelievo di tracce).


In relazione alla specifica competenza collabora con la magistratura essendo iscritta all’Albo dei Periti e Consulenti Tecnici d’Ufficio del Tribunale.

Offre consulenza nel campo della responsabilità medica sia nell’azione civille che penale. lo Studio Medico Legale tuttavia privilegia in questo particolare settore l’azione civile ed in particolare l’applicazione dell’art..696 bis c.p.c. che prevede l’espletamento della c.t.u. (consulenza tecnica di ufficio) ossia quella consulenza tecnica che mira ad individuare se esiste la responsabilità del medico.

Consulenza in tutta Italia. Differenti soluzioni di pagamento.

Errore da parto · Come procediamo

La nascita di un figlio è uno dei momenti più importanti nella vita di una coppia.

Si tratta di un evento naturale e fisiologico che, in assenza di complicanze, non richiede particolari interventi e si svolge in quattro fasi (prodromico, dilatante, espulsivo e secondamento). Si parla di parto naturale o fisiologico quando il parto è spontaneo mentre si parla di parto non fisiologico o distocico quando sopravvengono delle complicanze.

Purtroppo a volte questo evento unico e meraviglioso può avere delle tragiche complicanze. Quasi il 10% dei casi di malasanità avvengono nell’ambito dell’ostetricia / ginecologia. Le complicanze possono riguardare il feto / bambino o la mamma stessa e spesso hanno ripercussioni molto gravi.

In questo caso è indispensabile stabilire se queste erano inevitabili o se è possibile attribuirle a una malasanità da parto (responsabilità medica). Come è evidente, la malasanità da parto è un settore estremamente delicato e richiede una consolidata esperienza e conoscenza della materia (ginecologia e ostetricia).

La Dott.ssa Gargiulo offre una consulenza specifica e accurata per determinare in ciascun caso se si può realmente evidenziare un caso di malasanità da parto (responsabilità medica).

Dopo il primo contatto conoscitivo (che può essere telefonico o via mail) chiediamo di inviare la documentazione sanitaria (cartella clinica), o se preferite di incontrarci, al fine di poter effettuare una valutazione approfondita della documentazione e stabilire così la presenza di un eventuale responsabilità professionale medica.Una volta accertata la responsabilità medica seguiamo i pazienti che hanno subito un errore medico da parto in tutta Italia.

Contattaci al tel 02 87197753 – CONSULENZA IN TUTTA ITALIA


Alcuni casi trattati

Mancata diagnosi malformazione congenita

Si tratta di un caso di malasanità per mancata diagnosi di malformazione congenita.
Nonostante l’avanzata età della madre, non veniva consigliata durante la gravidanza l’amniocentesi.
Le varie...

Leggi tutto »

Morte del feto per ritardo nel taglio cesareo

La Sig.ra P. veniva ricoverata urgentemente con la diagnosi di prodromi di travaglio di parto.
Iniziava monitoraggio CTG (frequenza cardiaca fetale) dal quale risultavano alcune alterazioni sospette.
...

Leggi tutto »

Diabete materno e macrosomia fetale

Si tratta di un caso di gravidanza a rischio per diabete materno con conseguente macrosomia fetale.
La mancata diagnosi nelle varie ecografie effettuate della macrosomia fetale ha impedito...

Leggi tutto »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi